TUTTI MATTI PER GLI ARTISTIPER JAB L’ARTE E’ COMUNICARE E SAPER COGLIERE LE SFUMATURE

Posted by on dic 18, 2014 in Senza categoria | No Comments
<span class="caps">TUTTI</span> <span class="caps">MATTI</span> <span class="caps">PER</span> <span class="caps">GLI</span> <span class="caps">ARTISTI</span> — <span class="caps">PER</span> <span class="caps">JAB</span> L’<span class="caps">ARTE</span> E’ <span class="caps">COMUNICARE</span> E <span class="caps">SAPER</span> <span class="caps">COGLIERE</span> <span class="caps">LE</span> <span class="caps">SFUMATURE</span>

Tutti Matti per gli Artisti” sarà la rubrica che esplor­erà il back­ground degli artisti che hanno avvi­ato una fase di col­lab­o­razione con il prog­etto “Tutti Matti per l’Arte”. La lega­to­ria Lo Scoiat­tolo con il prog­etto “Tutti Matti per l’Arte”  ha la volontà di coin­vol­gere soggetti sem­pre nuovi che pos­sano dare linfa vitale e qual­ità, attra­verso la pro­pria cre­ativ­ità pro­muoven­doli all’interno di prog­etti ambiziosi e che partono dal basso. Uno di questi è rel­a­tivo alla real­iz­zazione di prodotti (agende, sketch­book, quaderni per la scuola, ricettari, matite, etc.) costru­iti sec­ondo i cri­teri e le com­pe­tenze arti­gianali acquisite e già pre­senti nella Coop­er­a­tiva. A questi val­ori si aggiunge la fres­chezza di un’illustrazione real­iz­zata da artisti con­tem­po­ranei più o meno emer­genti. Il prog­etto che pro­muovi­amo vuole far riscattare in primis le per­sone che vi col­lab­o­rano e con­seguente­mente anche il ter­ri­to­rio Ami­atino. Tutti matti per l’Arte,  nasce e si sviluppa dal con­nu­bio tra cre­ativ­ità e respon­s­abil­ità sociale.  Nel corso del suo sviluppo ha visto  la col­lab­o­razione di molti artisti, sia emer­genti che affer­mati, i quali si sono cimen­tati nella real­iz­zazione di numerose cop­er­tine dei nos­tri prodotti. Sono un totale di circa 25 artisti, tutti con un back­ground riv­olto verso un comune oriz­zonte, quello della cre­ativ­ità grafica e illus­trazione. Tra i tanti illus­tra­tori che hanno con­di­viso con la nos­tra coop­er­a­tiva il prog­etto di “Tutti Matti per l’Arte” c’è Paride Bertolin, in arte JAB. La sua arte sarà a breve stam­pata sulle cop­er­tine dei nuovi prodotti della linea “Tutta matti per l’Arte.” Jab, a noi piace chia­marlo con il nome d’arte, esat­ta­mente da Busto Arsizio, dove tutt’ora vive. Un gio­vane artista tal­en­tu­oso, lau­re­atosi all’Accad­e­mia di Brera di Milano d si definisce un illus­tra­tore e char­ac­ter designer, lavora con la penna, gli spray e con il com­puter per una grafica 2D/ 3D. Tra i tanti prog­etti cui ha lavo­rato c’è anche Murasaki Baby, un videogames in esclu­siva Per PSVITA.

- Jab conos­ci­amoci, per­ché ad un certo punto della tua vita hai deciso di fare l’artista?
Ma in realtà una ragione speci­fica non c’è. Ones­ta­mente non credo di aver com­pi­uto una scelta razionale, dici­amo che dis­eg­nando mi riesce meglio e in maniera più com­pleta costru­ire un rap­porto di comu­ni­cazione col quo­tid­i­ano che a parole mi risul­terebbe più difficile.

- Cosa ti ha spinto ad iniziare una col­lab­o­razione con il prog­etto Tutti Matti per l’Arte?
Sono stato con­tat­tato diret­ta­mente dai respon­s­abile  del prog­etto. Prima ho voluto ben conoscere tutto il piano di lavoro edi­to­ri­ale che sta dietro alla linea ami­atina di agende, sketch book, quaderni per la scuola e altro  e dopo aver com­preso il prog­etto ho deciso di col­lab­o­rare per­ché l’ho ritenuto molto  interessante.

- Quali delle tue opere con­di­viderai con  questo prog­etto della Lega­to­ria Lo Scoiat­tolo?
L’ opera che con­di­vido è “Zebra” che per me rap­p­re­senta un po’ l’ emblema del chiaro scuro, del bianco e nero. Rac­chi­ude in se anche il con­cetto di cer­care di vedere le sfu­ma­ture lad­dove nella vita sem­bra esserci solo o bianco o nero. Un pen­siero che cerco di fare mio in qual­si­asi situ­azione della vita.

- Par­laci della tua arte: cos’è per te arte e in quali forme la declini?
Bè quello che fac­cio è illus­trazione e grafica ed è pro­prio attra­verso queste forme espres­sive che riesco a relazion­armi con il mondo che mi cir­conda. Per me l’arte è comunque un mezzo per rius­cire ad esprimersi, con l’arte parlo, spiego, scruto l’universo, inter­preto.  Le forme artis­tiche che uso sono l’illustrazione a penna, i graf­fiti, la dig­i­tal art e la grafica 3D.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi