TUTTI MATTI PER IL PESCE DIMENTICATO

“Tutti matti per il pesce dimenticato” è un progetto che è stato presentato dal Comune di Monte Argentario e rientra negli interventi FEP 2007 - 2013 Asse 3, Misura 3.4 finanziati dalla Comunità Europea e dalla Regione Toscana. Il Quadrifoglio Gruppo Cooperativo in questo progetto è partner e promotore attivo.

TUTTI MATTI PER IL PESCE DIMENTICATO

Tutti matti per il pesce dimen­ti­cato” è un prog­etto che è stato pre­sen­tato dal Comune di Monte Argen­tario e rien­tra negli inter­venti FEP 2007 — 2013 Asse 3, Misura 3.4 finanziati dalla Comu­nità Euro­pea e dalla Regione Toscana. Il Quadri­foglio Gruppo Coop­er­a­tivo in questo prog­etto è part­ner e pro­mo­tore attivo. L’obiettivo di questa nuova cam­pagna pro­mozionale è far conoscere il pesce dimen­ti­cato nei ter­ri­tori interni della provin­cia di Gros­seto (Ami­ata) in un ide­ale con­nu­bio tra mare e mon­tagna, ma anche fornire ulte­ri­ori spunti e sti­moli di inte­grazione nel tes­suto sociale. Il titolo “Tutti matti per il pesce dimen­ti­cato” non è solo un aus­pi­cio affinché le per­sone com­prino rego­lar­mente queste specie e se ne appas­sion­ino, ma deriva dall’incontro tra il prog­etto di pro­mozione del pesce dimen­ti­cato e alcune inizia­tive real­iz­zate dal Quadri­foglio gruppo Coop­er­a­tivo che ha l’obiettivo di inte­grare i soggetti svan­tag­giati nel mondo del lavoro come “Tutti matti per l’orto” e come “Tutti matti per l’arte”.

Il prog­etto è stato pre­sen­tato il 23 Gen­naio 2014 presso il castello Aldo­bran­desco di Arci­dosso alla pre­senza del sin­daco di Arci­dosso, Emilio Landi e il sin­daco di Monte Argen­tario Arturo Cerulli, Sil­via Gam­bac­cini, biologa marina della Coop­er­a­tiva Aplysia e coor­di­na­trice del prog­etto e Anna Camarri, pres­i­dente della Coop­er­a­tiva  Sociale “Il Quadrifoglio”.

La pro­mozione all’interno del Terzo set­tore del cosid­detto « pesce dimen­ti­cato », specie soli­ta­mente riget­tate in mare o che non rive­stono un inter­esse com­mer­ciale, rap­p­re­senta un modo impor­tante per miglio­rare l’immagine del set­tore pesca e dei suoi prodotti. Lo scopo finale del prog­etto è quello di creare, da un lato,  rap­porti com­mer­ciali tra mense per asili e scuole, res­i­denze sociali assis­tite, case famiglie e cen­tri diurni, asso­ci­azioni del ter­ri­to­rio e il mondo della pesca gros­se­tano, in modo da con­tribuire alla com­mer­cial­iz­zazione delle specie dimen­ti­cate e dall’altro, portare sulle tav­ole di utenti dis­agiati sia eco­nomi­ca­mente che social­mente un prodotto sano, fresco e a un prezzo con­cor­ren­ziale, per­ché tutti hanno il diritto di man­giare bene.

Conferenza stampa presentazione progetto.

Con­ferenza stampa pre­sen­tazione progetto.

LE ASSOCIAZIONI CHE HANNO ADERITO AL PROGETTO :

PROLOCO SEGGIANO

PROLOCO MONTENERO

ASSARTQ ARCIDOSSO

ASS. IBBIRILLO

CASA MUSEO MONTICELLO

CASA FAMIGLIA LA FAGGIA SANTA FIORA

ASS.IBBIRILLO ARCIDOSSO

ASSOCIAZIONE CULTURALE SELVA SANTA FIORA

CASA DI RIPOSO ROSSELLI CASTELLAZZARA

ASSOCIAZIONE PROLOCO MONTELATERONE

Nello speci­fico, per le Asso­ci­azioni e Coop­er­a­tive che hanno ader­ito al prog­etto, la cam­pagna di pro­mozione si arti­col­erà in 3 fasi :

1) FORMAZIONE DEL PERSONALE DI CUCINA DELLE STRUTTURE ADERENTI AL PROGETTO

Saranno orga­niz­zati n°4 incon­tri di formazione/informazione ani­mati da cuochi pro­fes­sion­isti e biologi con il per­son­ale di cucina di Coop­er­a­tive e Asso­ci­azioni, il per­son­ale coin­volto può parte­ci­pare ad uno o a tutti gli incon­tri gra­tuita­mente. Durante gli incon­tri sarà illus­trato il quadro gen­erale sulle specie apparte­nenti al « pesce dimen­ti­cato » con rifer­i­menti di biolo­gia ed ecolo­gia ; infor­mazioni sulle carat­ter­is­tiche organolet­tiche e nutrizion­ali ; metodi di puli­tura, evis­cer­azione, preparazione e cot­tura ; preparazione di alcune ricette con eserci­tazione prat­ica e degus­tazione del prodotto. Durante gli incon­tri ad ogni parte­ci­pante verrà dis­tribuito un man­uale con le schede delle specie ittiche pro­mosse dal prog­etto e alcune ricette. I 4 incon­tri si ter­ranno nel mese di Gen­naio 2014.

2) ORGANIZZAZIONE DI CENETEMA

Al ter­mine degli incon­tri for­ma­tivi di cucina ver­ranno orga­niz­zate in col­lab­o­razione con la Coop­er­a­tiva Il Quadri­foglio n°10 cene in cui il per­sone delle Cooperative/Associazioni met­ter­anno alla prova quanto imparato per preparare un menù a base di pesce dimen­ti­cato. Le saranno aperte a tutti i soci, loro famil­iari e abi­tanti locali. Le cene si ter­ranno presso la sede delle Coop­er­a­tive Asso­ci­azioni o altro spazio con­sono. Durante le ser­ate saranno dis­tribuite le schede con le specie ittiche pro­mosse dal prog­etto e rel­a­tivo ricettario.Il pesce per la preparazione dei pasti sarà for­nito GRATUITAMENTE dal prog­etto. Le Cooperative/Associazioni potranno lib­era­mente sta­bilire il prezzo finale della cena.

 

Le ser­ate prevedono :

–Breve pre­sen­tazione del Prog­etto « Tutti matti per il pesce dimen­ti­cato » e dei protagonisti

–Breve descrizione delle specie ittiche con infor­mazioni organolet­tiche e nutrizionali

–Prin­ci­pali metodi di puli­tura, evis­cer­azione, preparazione e cottura

–Degus­tazione del prodotto

3)  INDAGINE TERRITORIALE E SENSIBILIZZAZIONE

L’indagine ter­ri­to­ri­ale verrà real­iz­zata per conoscere la percezione dei fruitori dell’iniziativa rispetto alla risorsa « pesce dimen­ti­cato » attra­verso la real­izzione di un ques­tionario apposi­ta­mente redatto. Il ques­tionario verrà dis­tribuito durante i vari incon­tri e per­me­t­terà di avere indi­cazioni sulle esi­genze di mer­cato delle diverse cat­e­gorie inter­es­sate dal prog­etto. In par­ti­co­lare ver­ranno anal­iz­zate le specie oggetto di mag­giore inter­esse dal punto di vista com­mer­ciale e di trasfor­mazione, i prezzi ritenuti più idonei per la ven­dita al pub­blico e la pos­si­bile pre­sen­tazione e trat­ta­mento del prodotto, sia a liv­ello di servizi di ris­torazione strut­turati sia per la preparazione di tipo familiare.

 

CALENDARIO DEGLI INCONTRI SUL TERRITORIO

MER­COLEDì 19 FEBBRAIO ore 17.30 presso i locali della Con­trada del Borgo (Piazza G. Vegni Cas­tel del Piano)

- Ass. ArtQ

- Ass. Ibbirillo

- Pro­loco Mon­ten­ero d’Orcia

Totale: 15 partecipanti

 

MER­COLEDì 26 FEBBRAIO ore 17.30 presso i locali della Con­trada del Borgo (Piazza G. Vegni Cas­tel del Piano)

- Casa Museo Monticello

- Pro­loco Seggiano

- Ass. Cul­tur­ale per la Selva

Totale: 15 partecipanti

 

MER­COLEDì 5 MARZO ore 17.30 presso i locali della Casa Famiglia La Fag­gia (Bag­nolo S.Fiora)

–Utenti e operatori

Totale: 15 partecipanti

La chiusura del prog­etto san­cisce nel mese di mag­gio a Porto Ercole una festa di piazza della durata di tre giorni con un ricco panorama di eventi: pranzi o cene a tema all’interno di ris­toranti selezionati, una tavola rotonda per dif­fondere i risul­tati del prog­etto, un cook­ing show in banchina e stand per la pro­mozione di prodotti delle coop­er­a­tive sociali.

 

MER­COLEDì 12 MARZO ore 17.30 presso i locali della Casa Famiglia La Fag­gia (Bag­nolo S.Fiora)

- Con­trada Borgo

- Pro­loco Montelaterone

Totale: 17 partecipanti

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi