ASSISTENZA DOMICILIARE

Quadrifoglio_IC_720x300_Imp42

COSA?
I servizi assis­ten­ziali ter­ri­to­ri­ali si sostanziano nello svol­gi­mento delle attiv­ità di assis­tenza domi­cil­iare socio-assistenziale , di assis­tenza domi­cil­iare socio-sanitaria nonché nell’attività di assis­tenza educa­tiva domi­cil­iare. Le stesse ven­gono ad essere descritte, rispet­ti­va­mente, nei suc­ces­sivi punti
Assis­tenza domi­cil­iare socio-assistenziale a favore di per­sone anziane, nuclei famil­iari in con­dizioni di “fragilità”, dis­abili, minori e adulti a ris­chio e/o in con­dizione di svan­tag­gio sociale

  1. Assis­tenza domi­cil­iare socio-assistenziale a favore di per­sone anziane, nuclei famil­iari in con­dizioni di “fragilità”, dis­abili, minori e adulti a ris­chio e/o in con­dizione di svan­tag­gio sociale
  2. Assis­tenza domi­cil­iare socio-sanitaria a favore di per­sone anziane non auto­suf­fi­ci­enti con atten­zione, ai dis­abili in grav­ità, ai malati ter­mi­nali e a tutti quelli che si trovano in con­dizioni di salute tali da non poter svol­gere autono­ma­mente gli atti della vita quotidiana
  3. Assis­tenza Educa­tiva domi­cil­iare a favore di minori e gen­i­tori residenti

QUANDO?
Il servizio viene effet­tuato prevalenza su sei giorni set­ti­manali, dalle ore 6.00 alle 20.00. In casi eccezion­ali e di par­ti­co­lare urgenza o in situ­azioni di emer­genza, val­u­tate dal servizio sociale pro­fes­sion­ale, il servizio può essere esteso anche ai giorni fes­tivi o ad orario notturno

DOVE?
Nei comuni della zona socio san­i­taria Gros­se­tana: Comuni di Arci­dosso, Cas­tel del Piano, Castell’Azzara, Cini­giano, Roc­cal­begna, Santa fiora, Seg­giano e Sem­pro­ni­ano.
L’ attiv­ità si svolge preva­len­te­mente ma non esclu­si­va­mente presso il domi­cilio dell’assistito; gli inter­venti pos­sono svol­gersi presso le sedi ospedaliere, nel caso di ricovero di soggetti già in carico al servizio senza famil­iari lim­i­tata­mente alle fun­zioni che non sono di com­pe­tenza del per­son­ale ospedaliero o presso strut­ture sociali, san­i­tarie o comunque in luogo ove l’utente, sec­ondo il prog­etto indi­vid­uale, debba essere accompagnato.

CHI?
I des­ti­natari del servizio sono diversi a sec­onda del tipo di assistenza:

Assis­tenza domi­cil­iare socio-assistenziale
Des­ti­natari:
• per­sone anziane
• nuclei famil­iari in con­dizioni di “fragilità”;
• dis­abili
• minori
adulti a ris­chio e/o in con­dizione di svan­tag­gio sociale.

Assis­tenza domi­cil­iare socio-sanitaria
Des­ti­natari:
Per­sone anziane non auto­suf­fi­ci­enti con atten­zione, ai dis­abili in grav­ità, ai malati ter­mi­nali e a tutti quelli che si trovano in con­dizioni di salute tali da non poter svol­gere autono­ma­mente gli atti della vita quotidiana.

Assis­tenza Educa­tiva domi­cil­iare
Des­ti­natari:
a) minori le cui famiglie si tro­vino in dif­fi­coltà, anche tem­po­ranea, nel garan­tire cure adeguate e ad esercitare la fun­zione educa­tiva;
b) minori isti­tuzion­al­iz­zati per i quali si possa prevedere il rien­tro in famiglia lad­dove si riscon­tri un effet­tivo miglio­ra­mento delle con­dizioni ambi­en­tali (in fun­zione quindi di accom­pa­g­na­mento alla deis­ti­tuzion­al­iz­zazione);
c) situ­azioni nelle quali, a fronte di un decreto dell’Autorità Giudiziaria di “sostegno e con­trollo” e/o del peg­gio­ra­mento delle con­dizioni famil­iari, sia nec­es­sario prevedere un inser­i­mento del minore in strut­tura res­i­den­ziale educa­tiva (in fun­zione, quindi, di accom­pa­g­na­mento alla isti­tuzion­al­iz­zazione);
d) minori dis­abili per i quali è nec­es­sario un inter­vento final­iz­zato alla rimozione dello stato di emar­gin­azione dovuta alla dis­abil­ità;
e) tutti quei minori che per motivi diversi si tro­vino in situ­azione di “ris­chio”;
f) i gen­i­tori dei minori in dif­fi­coltà nello svol­gi­mento dei com­piti di accud­i­mento, di cura e di sviluppo armon­ico dei pro­pri figli.

COME?
È pos­si­bile accedere gra­tuita­mente per le per­sone con dis­a­gio eco­nom­ico (pre­via val­u­tazione del servizio sociale) o com­parte­ci­pando al costo con quota deter­mi­nata su base del red­dito posse­duto cer­ti­fi­cato dal mod­ello ISEE.

QUANTO?
L’attivazione del servizio è garan­tita entro 48 ore dalla richi­esta da parte del servizio sociale. La durata varia a sec­onda del prog­etto individuale.

Il per­son­ale imp­ie­gato
Assis­tenza domi­cil­iare socio-assistenziale: ADB, OSA, OTA / Assis­tenza domi­cil­iare socio-sanitaria: OTA, OSS / Assis­tenza Educa­tiva domi­cil­iare: Edu­ca­tore Professionale

Tito­lare del servizio
Soci­età della Salute Ami­ata Gros­se­tana, via Dante Alighieri, 10 — 58033 Cas­tel del Piano (GR)

Info
ADA
Sede Oper­a­tiva:
Parco Dona­tori del Sangue, 36
58031 Arci­dosso (GR)
Tel. e fax (+39) 0564 966136

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi