MOMENTI DI PET THERAPY AL CENTRO DIURNO L’AQUILONE

Posted by on ott 16, 2017 in News | No Comments
<span class="caps">MOMENTI</span> <span class="caps">DI</span> <span class="caps">PET</span> <span class="caps">THERAPY</span> <span class="caps">AL</span> <span class="caps">CENTRO</span> <span class="caps">DIURNO</span> L’<span class="caps">AQUILONE</span>

Negli anni ’50, lo psichi­a­tra amer­i­cano Boris Levin­son, che si occu­pava di pazi­enti con gravi dis­turbi del com­por­ta­mento, in par­ti­co­lar modo bam­bini, sco­prì casual­mente che la pre­senza del suo cane in stu­dio favoriva il con­tatto con i pic­coli pazi­enti. Lo psichi­a­tra si accorse infatti che questi erano inter­es­sati ad accarez­zarlo e a gio­care con lui, Levin­son aveva notato un certo rilas­sa­mento, una disponi­bil­ità al dial­ogo e una mag­giore col­lab­o­razione. Da queste osser­vazioni ne scaturì un pen­siero molto più appro­fon­dito e affi­nato tanto da arrivare a coniare il ter­mine “pet ther­apy”, ovvero “ter­apia per mezzo dell’animale”.

Par­tendo dunque dalla con­sapev­olezza che l’interazione uomo — ani­male possa essere enorme­mente van­tag­giosa per gli essere umani, anche al Cen­tro Diurno l’Aquilone di Mon­te­laterone la pet ther­apy è di casa gra­zie all’Asso­ci­azione Dog4life di Gros­seto.

Di seguito alcune foto dei ragazzi del Cen­tro insieme a Laura Franci dell’Associazione Dog4life.

 

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi